NEWS

30 Maggio 2016

LA TESSERA ELETTORALE

È il documento che permette l’esercizio del diritto di voto, unitamente a un valido documento di identità. Contiene, oltre ai dati anagrafici dell’elettore:
– la sezione elettorale di appartenenza
– la sede dove votare
– i collegi elettorali di appartenenza
– i 18 spazi destinati all’apposizione del timbro da parte del Presidente del seggio elettorale
La tessera elettorale è gratuita e permanente. È valida fino all’esaurimento dei 18 spazi disponibili e deve essere usata in occasione di ogni elezione o referendum.
La tessera elettorale viene anche rilasciata a terza persona purche’ provvista di proprio documento d’identita’, delega dell’interessato al rilascio del duplicato e suo documento d’identita’.
In occasione delle votazioni, la tessera elettorale è indispensabile per ESERCITARE il diritto di voto

Cosa fare in caso di:

– smarrimento: richiedere un duplicato presso il PUNTO AMICO compilando una dichiarazione di smarrimento.

– furto: richiedere un duplicato presso il PUNTO AMICO presentare copia della denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

– trasferimento di residenza da altro Comune: l’elettore verrà invitato a ritirare la nuova tessera presso il Punto Amico e a riconsegnare quella già in suo possesso.

– variazione dei dati: l’elettore riceverà per posta al proprio domicilio un’etichetta adesiva con i dati aggiornati, da applicare sulla tessera.

– esaurimento degli spazi per la certificazione dell’esercizio di voto: richiedere il rinnovo della tessera elettorale presso il PUNTO AMICO compilando l’apposita domanda. Occorre esibire la tessera elettorale con gli spazi esauriti.

SI RICORDA CHE IN PROSSIMITA’ DELLE CONSULTAZIONI ELETTORALI L’UFFICIO RIMARRA’ APERTO IN GIORNI ED ORARI DEDICATI ESCLUSIVAMENTE AL RILASCIO DELLE TESSERE, CHE SARANNO COMUNICATI CON CONGRUO ANTICIPO

Ultimi articoli

REFERENDUM 29 MARZO 2020 13 Febbraio 2020

REFERENDUM COSTITUZIONALE DI DOMENICA 29 MARZO 2020 – CONVOCAZIONE DEI COMIZI

Con decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020, sono stati convocati i comizi per il giorno di domenica 29 marzo 2020 per lo svolgimento del seguente REFERENDUM COSTITUZIONALE «Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n.

torna all'inizio del contenuto