VOTO DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO

Con l’entrata in vigore della legge 06/05/2015, n. 52, anche per le elezioni referendarie, gli elettori che si trovano temporaneamente all’estero, per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno 3 mesi (nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione) possono votare per corrispondenza nel luogo di dimora estero. Tale possibilità è estesa anche ai famigliari conviventi.
Per avvalersi di questa facoltà gli elettori temporaneamente all’estero devono trasmettere, al Comune di iscrizione nelle liste elettorali, una dichiarazione di opzione per il voto per corrispondenza entro il 02 novembre 2016 .
La dichiarazione deve essere accompagnata da copia di documento d’identità valido dell’elettore.
I riferimenti per l’invio della dichiarazione di opzione di voto degli elettori del Comune di San Giovanni Valdarno temporaneamente all’estero  sono
fax 0559121424
posta elettronica certificata anagrafesgv@pec.it
l’istanza può essere anche recapitata a mano da persona diversa dall’interessato.

Ultimi articoli

REFERENDUM 29 MARZO 2020 13 Febbraio 2020

REFERENDUM COSTITUZIONALE DI DOMENICA 29 MARZO 2020 – CONVOCAZIONE DEI COMIZI

Con decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020, sono stati convocati i comizi per il giorno di domenica 29 marzo 2020 per lo svolgimento del seguente REFERENDUM COSTITUZIONALE «Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n.

REFERENDUM 29 MARZO 2020 12 Febbraio 2020

OPZIONE DI VOTO PER CORRISPONDENZA NELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO PER MOTIVI DI LAVORO, STUDIO O CURE MEDICHE E LORO FAMILIARI CONVIVENTI – OPZIONE DI VOTO PER CORRISPONDENZA NELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO DA INVIARE PER POSTA, TELEFAX O POSTA ELETTRONICA AL COMUNE DI ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI ENTRO IL 26 FEBBRAIO 2020.

torna all'inizio del contenuto